FVG: Salvador, subito ai Comuni fondi accantonati in finanziaria

(AGENPARL) – Roma, 11 gen – “Mettere i Comuni nelle condizioni di redigere i loro bilanci preventivi disponendo quanto prima di tutte le risorse finanziarie regionali, comprese quelle accantonate a fondo globale in sede di Finanziaria 2012, la cui ripartizione è stata differita in occasione dell’assestamento di bilancio, fatto che impedisce ai Comuni stessi di elaborare compiutamente il loro fondamentale documento contabile”. E’ quanto auspica il vicepresidente del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia Maurizio Salvador (Udc), facendosi portavoce delle richieste di diversi sindaci che lamentano una possibile paralisi di taluni servizi erogati dai Comuni a causa della consistente riduzione dei trasferimenti regionali e statali.

“La situazione lamentata – aggiunge Salvador – era emersa durante la discussione della Finanziari a regionale 2012, ma allora ci fu l’assicurazione, da parte del presidente della Regione Tondo, che anziché attendere l’assestamento di bilancio l’ulteriore riparto per i Comuni si sarebbe fatto entro marzo, limitando così i disagi ora lamentati”. Per mantenere i tempi prefissati, l’esponente Udc ritiene che la Giunta regionale debba approvare subito il relativo Ddl, affinché la Commissione competente e l’Aula possono esaminarlo in tempo utile e i Comuni possano, a loro volta, redigere tempestivamente bilanci realistici e soddisfacenti per far fronte alle numerose necessità degli stessi. “L’Udc – conclude Salvador – si augura che anche in questa occasione, come del resto sempre fino a ora, non penalizzi le Autonomie locali, ma mantenga con le stesse un rapporto costruttivo, tale da non far caricare ulteriori costi ai cittadini”.










Lascia un commento