Papa: Binetti, grati a Santo Padre, suo e’ invito a buona politica

(AGENPARL) – Roma, 12 gen – “Siamo grati al Santo Padre per aver rilanciato un ideale di politica che esige onestà, competenza e spirito di servizio. E’ la frontiera della nuova questione etica in politica, fatta di cose piccole che pesano come macigni. In tempi di crisi come quelli che stiamo vivendo, mentre nella gente prevale una forte diffidenza nei confronti della politica, una sorta di ostilità aggressiva, Benedetto XVI indica a tutti i politici, a cominciare da quelli locali, una direzione ben precisa: quella del coraggio nell’affrontare i problemi delle persone senza adagiarsi in una pigra comodità, senza cercare interessi personali, senza cedere a clientelismi”. Lo dichiara la deputata dell’Udc Paola Binetti. “Benedetto XVI – prosegue l’esponente centrista – parla con chiarezza agli amministratori romani soffermandos i sui problemi che pesano di più nella vita delle persone e a cui le istituzioni debbono prestare la massima attenzione . Il suo è un invito inequivocabile alla responsabilità a cui nessuna persona impegnata in politica può sottrarsi perché sarebbe inconcepibile non coniugare ciò con i principi di giustizia, carità, solidarietà e sobrietà, interesse genuino per gli altri e rinuncia alla propria comodità”.










Lascia un commento