Lega: Libè: dopo gioco tre carte esplodono le contraddizioni

Roma, 14 GEN (il Velino/AGV) – “La Lega ha finito di fare quel gioco delle tre carte grazie al quale e’ rimasta a galla negli ultimi anni, partecipando e in maniera determinante a quelle decisioni del governo e della maggioranza che poi i suoi stessi parlamentari criticavano nei loro comizi sul territorio. Non riuscendo piu’ ad essere credibili, dunque, e vivendo l’esplosione delle loro contraddizioni, nello scaricabarile litigano duramente tra di loro”. Il deputato e responsabile Enti locali dell’Udc, Mauro Libe’, commenta cosi’ le notizie sugli scontri tra Bossi e Maroni.










Lascia un commento