Veneto: De Poli a Pdl, unire moderati per battere Lega Nord populista

(ASCA) – Padova, 11 feb – ‘Il Pdl e’ di fronte a un bivio: dimostri di avere a cuore le idee e non i numeri dei tesserati. Chi si dice favorevole al progetto del Ppe veneto, dimostri di crederci veramente. Solo mettendo insieme le forze moderate potremo formare un nuovo soggetto politico dei moderati che vada oltre l’Udc e il Terzo Polo e che comprenda parte del Pdl e del Pd per mettere all’angolo il populismo leghista’. E’ quanto afferma il deputato e coordinatore regionale Udc in Veneto, Antonio De Poli, che lancia un messaggio al Pdl nella prima delle due giornate di congressi in Veneto. L’esponente veneto dell’Unione di centro fa notare che, secondo un sondaggio condotto dall’Istituto Lorien Consulting su un campione rappresentativo della popolazione italiana costituito da 1000 persone, gli italiani e i veneti promuovono a pieni voti il premier Monti. ‘Non a caso, in Veneto crescono i consensi del Terzo Polo ma soprattutto quelli dell’Udc che passa dal 4,9% (regionali 2010) al 9.2%. E’ il frutto del sostegno responsabile al Governo Monti che sta salvando l’Italia dal baratro’










Lascia un commento