Sicurezza: Serra, a nessuno venga in mente di depotenziare Dia e Dna

Roma, 13 feb. – (Adnkronos) – ‘Nessuno abbia in mente la follia di depotenziare la Dia (Direzione investigativa antimafia) e la Dna (Direzione nazionale antimafia) che sono insieme alle Forze dell’ordine un punto di riferimento per la lotta vera alla criminalita’. Mi battero’ perche’ questo non avvenga’.
Cosi’ Achille Serra, senatore Udc e componente della Commissione antimafia, al convegno per il ventennale della Dia, in corso a Palazzo Valentini.

‘Guai -rimarca Serra- se si dovesse pensare di abolire Dia e Dna’. Sottolineando poi che le ‘intercettazioni telefoniche rappresentano uno degli strumenti di maggiore investigazione’, l’ex prefetto di Palermo avverte: ‘La guerra contro le organizzazioni criminali non si potra’ vincere se non si investe su due fronti: il lavoro, la cultura e scuola’










Lascia un commento