AMMINISTRATIVE: DE POLI (UDC), M5S COME LEGA, DA PROTESTA A PROPOSTA =

I moderati ripartano da risposte chiare su economia, pensioni e lavoro Roma, 21 giu. (AdnKronos) – “Condivido l’analisi secondo cui il voto al Movimento Cinque Stelle non è di protesta, ma per di proposta ed è un po’ quello che accadde con la Lega ai suoi albori al Nord. All’inizio un fenomeno dirompente, ma poi hanno cominciato ad esprimere sindaci, presidenti di regione, ecc. Il punto è saper dare risposte politiche ai temi sentiti dalla gente”. Lo dice all’Adnkronos il vice segretario dell’Udc Antonio De Poli, commentando il risultato delle amministrative. Per i centristi, aggiunge il questore del Senato, “si tratta ora di lavorare alla costruzione di un’area moderata che, a partire da Udc e Ncd, raggiunga anche l’elettorato di Forza Italia, ma per far questo serve una leadership seria e credibile e un progetto chiaro sui problemi più importanti, a cominciare da economia, lavoro e pensioni”.