Cesa: Grillo attacca Napolitano ma gestisce M5S come un padrone

Ha perso la bussola e il contatto con la realtà Roma, 23 ott. (TMNews) – “Lo sfascismo di Grillo non ha limiti. Parla di assetti di potere lui che, un giorno sì e l`altro pure, va avanti a forza di espulsioni e censure in un Movimento che doveva essere partecipato dal basso e si sta rivelando un feudo partitico a gestione personale e a misura di un comico”. Lo afferma il segretario nazionale Udc Lorenzo Cesa commentando il post di Grillo contro il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. “Grillo ha perso la bussola e non è in contatto con la realtà: ma si rende conto o no che gli italiani stanno con il presidente Napolitano e sono stanchi dell`atteggiamento distruttivo del suo Movimento?”, si chiede con tono retorico Cesa.