Corruzione:Buttiglione,Cantone ci dà ragione su prescrizione

ANSA) – ROMA, 21 MAG – “In maniera molto ragionevole, Raffaele Cantone sostiene che un aumento dei tempi di prescrizione per il reato di corruzione a 15/17 anni sarebbe ragionevole. Con un mio intervento in Commissione Giustizia sul medesimo tema a nome del Gruppo Area Popolare, ho affermato che era accettabile il termine di 18 anni ma che il combinato disposto del provvedimento sulla prescrizione licenziato alla Camera e del provvedimento anticorruzione allora in esame al Senato avrebbe portato la prescrizione fino a 21 anni e 9 mesi, come poi di fatto é avvenuto”. A dirlo è Rocco Buttiglione, Vice Presidente Vicario del Gruppo Area Popolare (Ncd-Udc) alla Camera dei Deputati. E conclude: “oggi, implicitamente, Raffaele Cantone ci dice che la posizione di Area Popolare non era di cedevolezza verso la corruzione ma di puro buon senso. Speriamo che il Senato, che adesso ha all’esame il provvedimento, ne tenga conto”.(ANSA).