Covid. Cesa (Udc): Solidarietà a Tajani, minacce no Vax inaccettabili

“Esprimo tutta la mia solidarietà al presidente Antonio Tajani per le minacce ricevute da un gruppo di no Vax. Questo atto intimidatorio è inaccettabile ed è da condannare senza alcuna esitazione. Il vaccino è la sola arma che ci consentirà di annientare il virus. Saremo sempre dalla parte della scienza. Le proteste sono legittime, il linguaggio d’odio e l’intimidazione non possono essere però tollerati”. Lo afferma Lorenzo Cesa, segretario nazionale dell’Udc.