D`Alia (Udc): a Bologna gara a ribasso, vergognose parole Salvini

Roma, 8 nov. (askanews) – “A Bologna oggi non c`è stata nessuna manifestazione politica ma una gara al ribasso, al miglior venditore di vuoti a perdere. Il tutto condito da una violenza verbale, che è seguita all`intolleranza dei centri sociali in piazza, della quale l`’ebetino in felpa’ dovrebbe solo vergognarsi, se conosce il significato di questa parola”. Lo afferma il presidente nazionale dell’Udc Gianpiero D’Alia, commentando i fatti di Bologna e gli insulti del leader della Lega Matteo Salvini a Renzi e Alfano.