Elezioni: Cesa (Udc), lista Noi Moderati progetto politico di ampio respiro

Roma, 11 ago. (Adnkronos) – “Sono fiero di aver stretto questo accordo politico con gli amici Brugnaro, Toti e Lupi. Ci tengo a dire che si tratta di un progetto politico che ha un respiro ampio: la nostra ambizione e’ diventare la casa dei moderati, di chi al momento non ha voce, di coloro che non votano”. Lo dice il segretario dell’UDC Lorenzo Cesa durante la conferenza stampa di presentazione del simbolo unico dei moderati del centro destra, Noi moderati, che raccoglie Nci-Iac e UDC-Ci. “Come UDC – aggiunge – mi preme sottolineare alcune nostre priorità che tra l’altro condividiamo con gli amici qui presenti: la famiglia è al centro della nostra idea di Italia. Saremo sempre europeisti e atlantisti convinti. Lo dice anche il primo punto del programma comune del centrodestra. Faremo liste di altissimo livello, fatte da persone che hanno dimostrato competenza e concretezza, che hanno amministrato regioni e comuni. – afferma Cesa – mi auguro che davvero possa nascere qualcosa di nuovo. Guardando a quei 14 milioni di elettori che nel 2008 votarono per il centro del centrodestra”. “Sono sicuro che faremo un ottimo risultato, andremo ben oltre il 3,5% che ci danno alcuni sondaggi”, conclude Cesa.