Fisco: De Poli (Udc-Ap),ripresa Italia passa da sostegno Pmi

(ANSA) – ROMA, 20 MAG – “L’allarme di Confartigianato non può cadere nel vuoto. Le nostre imprese pagano 29 miliardi in più rispetto alla media europea. Se vogliamo che il Paese agganci il treno della ripresa dobbiamo sostenere con forza le piccole e medie imprese che, come certifica oggi proprio l’Istat, rappresentano il cuore del sistema produttivo italiano coprendo il 95% del totale. E’ questa una delle priorità di Area Popolare in Parlamento, una battaglia che dovremo portare avanti per imboccare la strada della riduzione del pressione fiscale sulle imprese, partendo ad esempio già nella prossima Legge di stabilità dalla revisione della tassazione sugli immobili IMU e Tasi”. Così il vicesegretario vicario UDC Antonio De Poli commentando i dati Istat sulle microimprese e l’allarme sulla pressione fiscale lanciato stamane dal presidente di Confartigianato Giorgio Merletti.(ANSA).