FOIBE. BINETTI (AP): VERITÀ DEI FATTI È LA LEZIONE PIÙ ELOQUENTE

(DIRE) Roma, 10 feb. – “Ricordare oggi i martiri italiani che hanno perso la vita nelle Foibe, significa rendere loro doppiamente giustizia, pensando al silenzio che per troppo tempo ha coperta la loro storia personale e di popolo. Oggi le loro vite ci appaiono come una lucida e trasparente testimonianza di valori come la liberta’ e la fedelta’ alle loro tradizioni culturali e alla loro passione civile. Per troppo tempo ignorati perche’ estranei al pensiero dominante di un’epoca, oggi mostrano al di la’ di ogni ragionevole dubbio quanto sia necessario che ognuno possa vivere in piena autonomia le istanze della sua coscienza. Il tempo rende giustizia, come accade in questo caso, e ripropone ad ognuno di noi la responsabilita’ di non cedere a compromessi, anche quando la posta in gioco puo’ essere la propria vita. A tutti loro oggi va il nostro grazie convinto, perche’ le loro voci ci giungono ancora forti e chiare”. Lo afferma l’onorevole Paola Binetti, di Area popolare (Ncd-Udc).