Governo: Cesa (Udc), ok Gentiloni su cuneo fiscale e orizzonte 2018

(ANSA) – ROMA, 9 MAR – “Per la prima volta nei giorni scorsi abbiamo sentito la voce del presidente del Consiglio Gentiloni ed è già un bel passo avanti. Dicevo che Gentiloni ha finalmente dichiarato che il suo governo ha come orizzonte la fine della legislatura e che da qui al 2018 intende occuparsi di alcune cose importanti per il Paese. Ha parlato di Mezzogiorno, di giovani, di riduzione del cuneo fiscale”. Così il segretario nazionale UDC Lorenzo Cesa, nel corso del suo intervento al Consiglio nazionale del partito, in corso a Roma. “Bene, è un passo avanti che attendevamo da tre mesi”, ha aggiunto Cesa secondo cui “l’idea che il governo dell’Italia fosse ostaggio del dibattito interno al Pd tutto concentrato a trovare una data per il suo congresso francamente ci è sembrata avvilente”.”Il Paese non meritava tutto questo. E anche se comprendiamo il rapporto umano e di riconoscenza tra Gentiloni e Renzi pensiamo che l’Italia avrebbe meritato di essere messa al primo posto e non molto dopo le liti di condominio tra Giachetti e Speranza”, ha concluso.(ANSA).