Governo: Libe’, semplificare o Paese muore di burocrazia

(ASCA) – Roma, 4 set 2014 – ”Una delle grandi priorita’ dei ”mille giorni’ di questo Governo deve essere la semplificazione amministrativa per i cittadini e le imprese. Eliminare la burocrazia in eccesso, quella che non aiuta al rispetto della legge e peggiora la vita dei cittadini, costa poco e rappresenta molto per un Paese in difficolta’ che rischia di morire di regole inapplicabili”. Lo afferma in una nota il vicesegretario nazionale dell’Udc, Mauro Libe’. ”Chi si sente moderato e popolare – aggiunge Libe’ – ha il dovere di lanciare una proposta innovativa su questo tema, a maggior ragione perche’ non ha quei vincoli e quei veti che Renzi riceve da una parte consistente del suo Pd”.

Lascia un commento