Immigrazione: Cesa, basta guerre da campagna elettorale

(ANSA) – ROMA, 8 GIU – “Se c’è qualcuno che ha l’esplicito interesse di relegare l’Italia a ostaggio di un’emergenza nazionale per fini esclusivamente elettorali dovrà assumersene le responsabilità, sul piano politico e morale”. Lo dice il segretario dell’Udc, Lorenzo Cesa. “Rispetto agli annunci giunti dal governatore della Lega Nord Roberto Maroni mi auguro che questi non divengano strumento per accendere nuove guerre mediatiche, che finirebbero per destabilizzare ulteriormente lo Stato sociale e la nostra comunità”, conclude Cesa. (ANSA).