Immigrazione: Cesa (Udc), Ue torni vera unione di popoli

(ANSA) – ROMA, 13 GIU – “Le difficolta’ emerse nel quadro della proposta della Commissione Ue sui ricollocamenti urgenti da Italia e Grecia dei richiedenti protezione internazionale sono evidenti e rilevano un vulnus gia’ noto all’interno del processo europeista. L’auspicio è che di fronte alle resistenze di alcuni Stati membri prevalga il dialogo e un forte spirito di condivisione. L’Ue torni a scoprirsi una vera Unione di popoli e di intenti”. Lo afferma il segretario dell’Udc Lorenzo Cesa.