Italicum: Cesa, premio lista eccessivo e Parlamento di nominati =

(AGI) – Roma, 19 lug. – “Ci sono degli aspetti della legge elettorale che ci auguriamo la Corte costituzionale modifichi. C’e’ un premio di maggioranza eccessivo alla lista e c’e’ il nodo dei capilista bloccati che portera’ a un Parlamento di nominati dai segretari di partito. E non penso che la gente voglia questo”. Lo ha detto il segretario nazionale Udc Lorenzo Cesa intervenendo a margine della presentazione alla stampa del Comitato centrista promosso dall’Udc per il “no” al referendum sulle riforme