Jobs act: De Poli,ora maggioranza sblocchi debiti P.A.

(ANSA) – ROMA, 26 NOV – “Ieri la maggioranza ha saputo dimostrare compattezza ed unità di fronte ad una riforma cruciale per la semplificazione e il rilancio del mercato del lavoro. L’auspicio, però, è che il governo in questa fase si adoperi parallelamente anche ad uno sblocco complessivo di tutti i debiti vantati dalla pubblica amministrazione nei confronti delle imprese, al fine di aprire una nuova grande finestra di assunzioni e dare nuovo slancio ai consumi nazionali”. Lo dichiara il vicesegretario nazionale vicario dell’Udc Antonio De Poli. (ANSA).