L.stabilita’: Binetti, stoppare pubblicità gioco d’azzardo

(ANSA) – ROMA, 19 DIC – “Ho presentato un emendamento in materia di giochi che ieri ha avuto parere negativo dai relatori di maggioranza e positivo da quelli di minoranza. Un emendamento che chiede di investire una parte della cifra accantonata per la presa in carico dei pazienti affetti da grave dipendenza dal gioco d’azzardo in precise azioni di formazione e di informazione su come prevenire la dipendenza stessa. La commissione ha approvato un emendamento che blocca la pubblicità sulle televisioni generaliste dalle 7 alle 20, ma ovviamente non può impedire che la pubblicità si faccia su Tv a pagamento, su internet e su molti altri canali. Una decisione positiva che rischia di rimanere inefficace se non si attiva contemporaneamente una iniziativa forte e chiara di dissuasione basata sulla informazione corretta e soprattutto su iniziative formative positive che aiutino i ragazzi, e non solo loro, a conservare la loro libertà evitando le molteplici forme di dipendenza. Inspiegabile il giudizio negativo ma così è la legge di stabilità: con cose buone, che corrono il rischio di restare solo sul piano delle buone intenzioni, senza efficacia.,.. Difficile cogliere la logica del no?”. Lo afferma Paola Binetti, deputata di Area popolare (NCd – Udc).