Lavoro: Cesa, voucher sono una vergogna. Follia parole di Poletti su voto prima di referendum Jobs act

(ANSA) – ROMA, 20 DIC – “Gli ultimi dati sono caldi caldi di ieri: il Jobs Act, la riforma fiore all’occhiello del Governo Renzi ha prodotto 12 1, 5 milioni di voucher solo nel 2016. Sono una vergogna, lo voglio dire forte, sono una vergogna per i nostri ragazzi. Una vergogna che grida vendetta: 7,5 euro all’ora, zero diritti, zero speranze per il futuro”. Lo ha detto il segretario nazionale UDC Lorenzo Cesa, intervenendo al Consiglio nazionale del partito che è in corso stamane a Roma. “E hanno voglia Renzi e il ministro Poletti di dire che ci sono altri 400 mila posti di lavori in più: non sono posti, sono voucher. Carta straccia appena hai finito la tua oretta di lavoro”, aggiunge Cesa. “L’idea del ministro Poletti, ma anche di Renzi, di votare prima le politiche per rimandare il referendum è semplicemente un’idea suicida”, ha sottolineato. (ANSA). PH 20-DIC-16 12:27