Lavoro, De Poli: Renzi mantenga nervi saldi

Roma, 30 ott. (TMNews) – “Di fronte ai momenti di tensione registrati ieri a Roma tra la polizia e le centinaia di operai dell’Acciaieria di Terni mi appello al presidente del Consiglio, affinché mantenga i nervi saldi abbassando i toni di un dibattito che rischia seriamente di degenerare. Il Paese è oggi sull’orlo di una nuova crisi, che mi auguro le forze della maggioranza sapranno affrontare con compattezza e un certo grado di pragmatismo”. Lo dichiara in una nota il vicesegretario nazionale vicario dell’Udc, Antonio De Poli.