Quirinale: Binetti (Udc), Draghi resti a Chigi e faccia emergere veri nomi


(9Colonne) Roma, 25 gen – “I cittadini sono rimasti un po’ sorpresi di questo tempo che ci siamo presi prima di decidere chi sarà il prossimo presidente della Repubblica, ma forse dobbiamo spiegare che finché c’è stato Berlusconi in campo ha monopolizzato l’attenzione di tutti. Adesso che ha fatto un passo di lato, e gliene siamo grati, l’attenzione è tutta concentrata su Draghi, e noi siamo talmente contenti di Draghi a Palazzo Chigi che vorremmo restasse lì”. Così la senatrice Udc Paola Binetti, ai microfoni di 9Colonne. “Siamo perfettamente consapevoli che soltanto un personaggio come lui, non politico ma dalle alte competenze tecniche, è quello che può gestire una maggioranza trasversale, così ampia, di gestire tecnici e politici, Italia ed Europa, economia e sociale, e quindi desideriamo che resti a Chigi come segno di una buona soluzione del problema Italia”. Secondo Binetti “se ci fosse maggiore chiarezza e i partiti non si intestardissero a volere sostenere Draghi e se anche da Draghi arrivasse un segnale esplicito allora forse potremmo vedere emergere i veri nomi, perché ci sono nomi davvero validi in grado di garantire all’Italia sette anni di pace e di sviluppo”.