Referendum: Cesa cita Sturzo, recuperare spirito Costituente =

AGI) – Roma, 19 lug. – “La Costituzione e’ il fondamento della Repubblica. Se cade dal cuore del popolo (…), se e’ manomessa dai partiti verra’ a mancare il terreno sul quale sono fabbricate le nostre istituzioni e ancorate le nostre liberta’”. Il segretario Udc, Lorenzo Cesa, cita Luigi Sturzo presentando alla stampa il Comitato centrista, a cui aderisce l’Udc, per il ‘no’ al referendum sulle riforme. Al Tempio di Adriano, Cesa chiarisce: “Non c’e’ nessuna strumentalizzazione politica dietro al ‘no’. Il nostro obiettivo e’ stimolare una riflessione nel Paese sui contenuti della riforma: lo faremo aprendo in tutta Italia i comitati del no con questo spirito, coinvolgendo sui territori tutti i nostri consiglieri comunali, i nostri dirigenti di partito e i nostri iscritti”. “Le riforme, specie quelle costituzionali, devono unire e non dividere il Paese. Lo spirito della Costituente e” piu’ attuale che mai”, conclude Cesa che annuncia che gia’ nei prossimi giorni verranno formalmente costituti i Comitati per il ‘no’ in giro per l’Italia.