Referendum: De Poli, basta dibattito, si pensi a economia

(ANSA) – ROMA, 19 SET – “Anziché rimanere imbrigliati nel dibattito sul referendum, la politica torni ad occuparsi dei problemi concreti degli italiani: l’economia italiana stenta a decollare. Serve un cambio di rotta sulle politiche economiche con maggiori investimenti pubblici e un taglio strutturale al costo del lavoro a beneficio delle imprese. Dal Governo ci aspettiamo un segnale chiaro che vada in questa direzione”. Così il vicesegretario vicario Udc Antonio De Poli. (ANSA).