RIFORME: DE POLI, FARE PRESTO, POI CHOC FISCALE PER FAMIGLIE E IMPRESE

Roma, 21 set. (AdnKronos) – “Dobbiamo tagliare il traguardo delle riforme senza tentennamenti e soprattutto guardare già alla prossima tappa del ‘giro’, la legge di stabilità: l’Italia ha bisogno di uno choc fiscale per agganciare la ripresa e rilanciare i consumi”. Lo afferma il vice segretario vicario Udc Antonio De Poli secondo cui “si possono e si debbono apportare i dovuti miglioramenti al testo ma senza far saltare il banco e rispettando le scadenze”. “Dopo il voto sulle riforme, in Parlamento ci aspetta la legge di stabilità: serve una riduzione delle tasse con attenzione alle famiglie, in modo particolare quelle più in difficoltà, e alle piccole e medie imprese che rappresentano il cuore del tessuto produttivo del Paese”, conclude De Poli. (