RIFORME: DE POLI, NON SIANO ASSICURAZIONE SULLA VITA DEL GOVERNO

Roma, 3 dic. (AdnKronos) – “Le riforme non possono essere un’assicurazione sulla vita per il governo che deve lavorare parallelamente per rimettere in moto l’economia e rilanciare i consumi. Sulla legge elettorale non possiamo mancare il bersaglio più importante: restituire agli elettori il diritto di sceglierei propri rappresentanti. Se così non fosse per l’Udc questa riforma sarebbe già vecchia e superata”. Lo afferma il vicesegretario vicario Udc Antonio De Poli.