Riforme, De Poli: scontro Pd-sindacati sta compromettendo Paese

(DIRE) Roma, 7 ott. – “Lo scontro apertosi tra il Partito democratico e le forze sindacali sta compromettendo il processo di riforme avviato dal governo, dunque pone il Paese in una posizione di equilibrio precario a fronte della crescita registrata da alcuni partner europei, come ad esempio la Spagna. Questo e’ un dato inconfutabile. Ci auguriamo che sul lavoro, Renzi, sappia individuare la giusta mediazione tutelando imprese e lavoratori”. Lo dice il vicesegretario nazionale vicario dell’Udc Antonio De Poli. (Com/Vid/ Dire)