RIFORME. DE POLI (UDC-AP): NO A PIT STOP, PREVALGA SENSO RESPONSABILITÀ

“Mi auguro che sulle riforme a prevalere sia il senso di responsabilita’ delle forze politiche che compongono la maggioranza. Il Paese non puo’ permettersi pit stop, il treno delle riforme deve andare avanti per una semplificazione dell’architettura istituzionale che si profila necessaria, ma se affiancata ad una progressiva riduzione delle tasse, come chiediamo da tempo”. Lo dichiara il vicesegretario nazionale vicario dell’Udc Antonio De Poli.