ROMA. BINETTI (AP): OGNI CANDIDATO SVELI PROGRAMMA E SQUADRA

(DIRE) Roma, 31 mar. – “Amministrative romane: continua la situazione di caos per i potenziali elettori, travolti da una pluralita’ di candidature tra le quali e’ difficile individuare le differenze di programma, dal momento che e’ prevalente la contrapposizione tra i candidati. Apparentemente tutte le posizioni sono divergenti rispetto ad un unico punto di riferimento: chiunque li ha preceduti ha fatto solo un gran disastro. Ciascuno e’ convinto di poter fare molto di piu’ e molto meglio, a cominciare dalla caotica gestione del traffico, per occuparsi di cose ad elevata densita’ sociale come il miglioramento strutturale delle periferie”. Lo afferma Paola Binetti, parlamentare di Area Popolare (Ncd-Udc), la quale sta monitorando “con un gruppo di universitari particolarmente brillanti e motivati, dichiarazioni, comunicati stampa e quant’altro aiuti a capire quali siano i programmi dei rispettivi candidati”. “Ogni giorno- spiega Binetti- seguiamo la rassegna stampa, comprese le agenzie di stampa, i TG, le pubblicita’ sui maxi-cartelloni e molto del cosiddetto gossip d’elezione, quello dei circoli elitari dei grandi elettori di ciascun candidato. Sembra proprio che tutti vogliano una Roma Migliore e che ci sia la generale convinzione che non si potranno migliorare le strutture malate della citta’ se non si mette in moto una grande operazione di riscoperta dell’etica pubblica. Il punto e’ che ognuno crede di poterlo fare senza coinvolgere capillarmente tutti i nodi decisionali con cui si governa e si regge la nostra citta’”.(