Scuola: De Poli, accolgo appello vescovi su paritarie

(ANSA) – PADOVA, 6 NOV – “Non si può garantire, a parole, la parità scolastica prevista dalla legge Berlinguer del 2000 e il principio della libertà educativa più volte anche messo in evidenza dal ministro Giannini. Accolgo l’appello vescovi del Veneto. Come Udc chiederemo nel passaggio parlamentare della Legge di stabilità di dare la massima attenzione sulle paritarie considerando le difficoltà che stanno vivendo a causa, tra l’altro, della mancata erogazione del contributo statale 2014 da parte della Regione pari a 25 milioni di euro”. Lo afferma il senatore Udc Antonio De Poli. “Queste scuole, soprattutto nella nostra regione – spiega – costituiscono una risorsa per le famiglie assicurando, peraltro, un risparmio per lo Stato. Si tratta di una lotta in difesa della libertà educativa”