Terremoto. De Poli (Udc): Governo chieda fondo solidarietà UE.

(DIRE) Roma, 27 ott. – “Il pensiero del popolo italiano vada alle popolazioni colpite dal terremoto nel centro Italia. Adesso, insieme alla macchina della solidarieta’, bisogna continuare a reagire e chiediamo al governo italiano di attivarsi attraverso le istituzioni competenti per presentare richiesta al fondo di solidarieta’ dell’Unione europea. C’e’ tempo fino a meta’ novembre per presentare la domanda. E’ importante che governo e enti locali lavorino insieme per cogliere questa opportunita’”. Lo afferma il senatore e vicesegretario vicario Udc Antonio De Poli.