Torino: D’Alia (Udc), fuori luogo suggestioni populiste

Votassi sotto la Mole sceglierei Piero Fassino (ANSA) – TORINO, 14 GIU – “Per il ballottaggio l’Udc a Torino non ha fatto apparentamenti e questo è un fatto. Certo è però che di fronte a una scelta tra la candidata dei Cinquestelle Appendino e la riconferma di Piero Fassino, chi ha una storia come la nostra non può avere dubbi. Votassi a Torino, domenica sceglierei Piero Fassino”. Lo afferma l’ex ministro Gianpiero D’Alia, presidente dell’Udc e deputato di Area Popolare, oggi alla guida della Commissione Bicamerale per le Questioni Regionali. La posizione di D’Alia contrasta con quella annunciata nei giorni scorsi dal candidato sindaco dell’Udc a Torino, Roberto Rosso. “Dobbiamo impegnarci a fare campagna elettorale contro il sistema Torino gestito dalla sinistra che soffoca e annienta la possibilità alla società torinese di emergere”, aveva detto. “Da Torino passa una parte consistente dello sviluppo di questo Paese – sostiene invece D’Alia -: pensiamo solo all’Alta Velocità e alle battaglie condotte anche dal nostro partito per questa opera tanto strategica e necessaria. Affidarsi adesso a suggestioni populiste, magari per qualche calcolo politico dell’ultima ora, è davvero fuori da ogni logica di coerenza”.(ANSA).