Ucraina: Saccone (Udc), a “Cartabianca” manca bilanciamento parti politiche

(DIRE) Roma, 20 apr. – “Un continuo e reiterato insulto a Draghi, un’orgia di fesserie elevate a rango di studioso delle relazioni internazionali, con la chiosa che i bambini sono felici di vivere anche sotto la dittatura. E non poteva mancare il patetico riferimento al fatto che si prova profondo dolore dinanzi alla morte di bambini. E per fortuna in studio c’era almeno Guido Crosetto, che ha fatto notare che sinora sono morti solo bambini ucraini. Un dettaglio evidentemente per chi eleva a modello ‘Vichy e i collaborazionisti’ per concludere la guerra di Putin, come ha saggiamente fatto notare Antonio Capranica, nell’isolato tentativo di ribattere alle astruse tesi del Prof. Orsini”. Così il portavoce dell’Udc, il senatore Antonio Saccone commenta la puntata di Cartabianca, ieri su Rai3. “L’ultimo suggerimento alla imbarazzata Bianca Berlinguer: sarebbe opportuno invitare non dico un esponente di governo ma almeno un esponente della maggioranza per bilanciare non gli insulti, ma almeno la controparte di chi ritiene che sia fondata l’azione del governo”, conclude Saccone. (Com/Sor/ Dire) 12:48 20-04-22 NNNN