Udc: ufficio stampa, ricorso ha sortito suoi effetti

V. ”Udc: rigettato ricorso contro uso..” delle 11:25 (ANSA) – PALERMO, 28 NOV – ”Il ricorso dell’Udc alla magistratura ha sortito il suo effetto: non a caso, un giorno prima dell’udienza, sono state presentate al partito le dimissioni dei sette dissidenti siciliani, che hanno così determinato la decisione del Tribunale di Roma di rigettare il ricorso”. Lo dice in una nota l’ufficio stampa nazionale Udc riferendosi alla decisione del Tribunale di Roma sui 7 dissidenti siciliani Udc. “In sostanza il Tribunale – continua la nota – ha rigettato il ricorso proprio perché le dimissioni hanno lasciato svanire ciò che il giudice testualmente qualifica come ‘pregiudizio imminente ed attuale derivante dall’uso indebito del simbolo Udc o da convocazioni di assemblee o congressi in cui i contenuti agiscano in nome del predetto partito o si presentino in rappresentanza dello stesso diffondendo una linea programmatica e politica differente dall’indirizzo dell’Udc‘. Prima dell’udienza, infatti, tutti e sette i dissidenti siciliani hanno rassegnato le dimissioni dal partito, non potendolo più dunque rappresentare all’esterno, e hanno costituito un gruppo che non ha più legami neanche nominali con l’Udc“, conclude la nota. (ANSA)