UNIONI CIVILI. BINETTI: ATTENZIONE INTERNAZIONALE SU FAMILY DAY

(DIRE) Roma, 27 gen. – “Per dare l’idea di che significa che al #FamilyDay si fa la Storia, la Cnn chiede dove deve accreditarsi per la diretta e ieri ha chiamato il Washington Post per capire cosa sta succedendo in Italia, in altri termini l’Italia si pone come un punto di riflessione di rango internazionale su cosa sia la famiglia, cosa ne caratterizzi l’identita’. Ma soprattutto quali siano i diritti dell’infanzia, in concreto i diritti dei bambini rispetto alla genitorialita’”. Cosi’ Paola Binetti, deputato di Area popolare (Ncd- Udc). “Martedi’ prossimo a Parigi ci sara’ una importante riunione internazionale per dichiarare una opposizione radicale all’utero in affitto e anche questo e’ un dato coerente con le scelte che proponiamo al Pd in questa fase delicata del dibattito su di una legge che potrebbe cambiare radicalmente l’intero percorso nascita, dal concepimento fino alla educazione dei figli. Molto opportunamente e’ stato differito al 2 febbraio il momento del voto delle pregiudiziali di costituzionalita’ della Cirinna’, tutto concorre a chiudere piu’ tempo per la riflessione e per la rielaborazione sostanziale del ddl Cirinna’. Nel si’ ai diritti individuali delle coppie di fatto, anche omosessuali, vanno esumate tutte le contraddizioni e e contrarieta’ con un comune sentire non solo nazionale”, cocnlude. (