UNIONI CIVILI. DE POLI: NON È IL MOMENTO DEI CANGURI

(DIRE) Roma, 11 feb. – “Non e’ il momento dei canguri. Il Parlamento deve fare la sua parte: il Ddl Cirinna’ va assolutamente corretto in alcune sue parti. Noi siamo per lo stralcio relativo alle adozioni e per il no all’utero in affitto, oltre che contrari all’equiparazione unioni civili matrimonio che e’ una questione di sostanza. Serve un clima piu’ sereno per un confronto nel merito delle questioni”. Lo afferma il vicesegretario vicario Udc Antonio De Poli intervenendo nel dibattito parlamentare sulle unioni civili.