UNIONI CIVILI. DE POLI (UDC): BENE GALANTINO

(DIRE) Roma, 13 gen. – “Diciamo basta alle finzioni nominalistiche. C’e’ chi a sinistra le chiama unioni civili ma in realta’ vuole solo i matrimoni gay con tanto di adozioni. Questa linea e’ inaccettabile. Le parole di monsignor Galantino oggi ci fanno capire che e’ giusto rispondere alle esigenze di tutti ma scambiare i desideri per diritti porta solo alla distruzione della societa’”. Cosi’ il vicesegretario vicario UDC Antonio De Poli commenta le parole del segretario della Cei, monsignor Nunzio Galantino sulle unioni civili.