UNIONI CIVILI: DE POLI (UDC), SU STEPCHILD ADOPTION NO SPAZI PER MEDIAZIONI

Roma, 26 gen. (AdnKronos) – “Rispettiamo il dibattito interno al Pd, noi centristi assumiamo, di certo, una posizione autonoma: per difendere l’unicità dell’istituto della famiglia, rispettando il dettato costituzionale, andiamo avanti su tre punti, no all’equiparazione unione civile – matrimonio; no alla stepchild adoption e no alla pratica dell’utero in affitto”. Lo afferma il vicesegretario vicario Udc Antonio De Poli secondo cui “la libertà di coscienza sulla stepchild adoption rischia di trasformarsi in un autogol. Su questo punto, non accettiamo compromessi al ribasso o mediazioni”. (